My Charter Company Area

Yacht Charter

imbarcazioni

Itinerari

Contatti

Cerca

 

Sardegna

Un'isola che nasconde tesori antichi, che offre paesaggi affascinanti e

Praslin

Itinerari in Seichelles

Mahé

Itinerari in Seichelles

 

Seichelles

Le isole, disabitate, furono probabilmente visitate occasionalmente da navigatori sud-asiatici o arabi; la prima segnalazione della loro scoperta si ebbe in Europa nel 1502 da parte dell'ammiraglio portoghese Vasco de Gama, in conseguenza di ciò furono dette “Isole dell'Ammiraglio”. Il primo sbarco e relativa relazione esplorativa fu da parte dell'equipaggio della nave inglese “Ascension” nel 1609.

Le isole furono a lungo punto di scalo tra Africa ed Asia, luogo di traffici e scambi commerciali, ed anche base di pirati.

La prima azione di formale possesso (posa di una lapide incisa), fu espressa nel 1756 dal capitano francese Nicolas Morphy. In seguito le isole furono nominate Seychelles in onore di Jean Moreau de Séchelles, ministro delle finanze del governo francese del re Luigi XV.

Gli inglesi contesero ai francesi il possesso delle isole nel periodo dal 1794 al 1810. Nella contesa, (coincidente con la guerra tra Gran Bretagna e Francia), Jean Baptiste Quéau de Quincy, amministratore francese delle isole, a fronte della possibile occupazione armata da parte degli inglesi riuscì ad ottenere, sia pure a mezzo della rinuncia ad ogni opposizione militare, la conservazione per i coloni residenti di una preziosa autonomia e neutralità.

La sovranità fu alla fine assunta dagli inglesi con l'accordo delle Mauritius nel 1810, e formalmente omologata con l'inclusione nel Trattato di Parigi del 1814; da quella data le Seychelles divennero una colonia inglese a tutti gli effetti; fu separata da Mauritius nel 1903.

Nel 1976, anno dell'indipendenza, fu istituito un governo sotto forma di repubblica associata al Commonwealth britannico. Nel 1977, un colpo di stato spodestò il primo presidente della repubblica James Mancham, che fu rimpiazzato da France-Albert René.
La costituzione modificata del 1979 dichiarò la condizione di stato unipartitico socialista, evidentemente sostenuto dall'Unione Sovietica; tale condizione terminò nel 1991 con lo scioglimento dell'Unione Sovietica stessa. La nuova versione della costituzione emendata in senso democratico fu proposta nel 1992 ma non fu omologata, non raggiungendo il 60% dei voti a favore come prescritto; una nuova versione corretta e modificata fu invece approvata nel 1993.

Itinerari Seichelles

Seichelle

 

.bookayacht Capitale sociale: 20.000€